fbpx
ipereccitabilità plusdotazione

Plusdotazione: le 5 forme di ipersensibilità

Le persone plusdotate, bambine, adolescenti o adulte, sono “afflitte” dal dono dell’ipersensibilità.
Per plusdotati intendiamo le persone con un’intelligenza innata molto elevata e riscontrabile solo nel 2% della popolazione. L’ipersensibilità è presente in queste persone non solo a livello emotivo, ma anche sensomotorio.
Dabrowski (1902-1980) psichiatra e psicologo polacco che dedicò la sua vita a studiare l’alta intelligenza e creatività, propose il termine “ipereccitabilità” per descrivere le 5 forme di ipersensibilità in persone particolarmente dotate a livello intellettivo.
L’alta ricettività agli stimoli investe 5 aree della persona, generando un grande potenziale di sviluppo e di creatività ma anche conflitto e sofferenza.
Si può definire l’ipereccitabilità come un’innata tendenza a rispondere in maniera intensificata a vari tipi di stimoli, interni ed esterni all’individuo (Piechowski, 1979, 1999). Ciò significa che le persone necessitano di stimoli meno intensi rispetto alla norma, per produrre una risposta a livello emotivo o sensoriale. Questo si traduce anche in risposte più intense e più prolungate agli stimoli.

Le forme di ipereccitabilità nelle persone con plusdotazione

Nella teoria di Dabrowski trovano posto e sono descritte 5 forme di ipereccitabilità: psicomotoria, sensoriale, intellettiva, immaginativa ed emotiva.
Le ipereccitabilità possono manifestarsi con un ampio ventaglio di espressioni e comportano un’esperienza della vita molto diversa rispetto alla norma.

La vita viene sperimentata in maniera più profonda, intensa, vivida e percepita più acutamente con tutti i sensi. Ciò significa sperimentare maggior curiosità, gioire maggiormente delle percezioni sensoriali e vivere intensamente attraverso l’immaginazione e le emozioni ma anche e soprattutto sperimentare una qualità del vivere completamente diversa, più complessa, riccamente e finemente strutturata.

In sintesi, le 5 ipereccitabilità sono caratterizzate dai seguenti elementi:

  1. ipereccitabilità psicomotoria: movimento, irrequietezza, spinta all’attività motoria, grande energia.
  2. ipereccitabilità sensoriale: intensità nella percezione visiva, uditiva, olfattiva, tattile e gustativa. Vividezza delle percezioni, recepite a “grana fine”.
  3. ipereccitabilità intellettiva: sete di conoscenza, avidità per la scoperta, l’indagine conoscitiva, l’interrogarsi sul mondo, amore per le idee e l’analisi teoretica, intensa spinta alla ricerca della verità.
  4. ipereccitabilità immaginativa: vividezza dell’immaginazione, ricchezza delle associazioni mentali, facilità al sogno ad occhi aperti, alle fantasie e alle invenzioni, predilezione per l’inusuale, l’atipico, l’unico.
  5. ipereccitabilità emotiva: grande profondità e intensità della vita emotiva espressa con un ampio ventaglio di emozioni, predisposizione ad “altalene” emotive che passano da grande felicità a profonda tristezza o disperazione. Intensa compassione, senso di responsabilità, autoriflessione.

Le ipereccitabilità emergono in età infantile e si sviluppano nel corso di tutta la vita perdurando fino all’età anziana, spesso cambiando modalità di espressione ma mantenendo inalterata la qualità intensa e diversa del vivere.

 

Ritieni di essere una persona ipersensibile? Vorresti conoscere meglio anche altri aspetti della tua personalità?

 

Obiettivo della consulenza sarà avere una panoramica dei più probabili aspetti di forza e debolezza della tua personalità.
In ogni caso, riceverai suggerimenti pratici per le difficoltà di cui vorrai parlare in seduta.

Ricevi via mail il test di personalità online e una mia consulenza in videochiamata di 45 minuti a 69 euro.

Fasi per il Test di personalità + consulenza di 45 minuti a 69 euro:

1. Pagamento online.

pagamento

Il pagamento potrà avvenire anche tramite bonifico entro il giorno prima dell’appuntamento.

Estremi per effettuare il bonifico:

Intestatario: Romina Rimondi
IBAN: IT02F0760102400000057188088

Si ricorda di inviare copia di avvenuto bonifico.

2. Inviare i dati anagrafici per la fatturazione (nome e cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale, indirizzo di residenza) e i dati del pagamento alla email: info@psicologaonline.info.

3. Riceverai una mia mail entro 24 h per fissare l’appuntamento.

4. Farai un test online di 30 minuti e in seguito parleremo insieme dei risultati.

Fatturazione della consulenza

Per la prestazione verrà rilasciata una FATTURA DETRAIBILE del 19% AI FINI FISCALI come prestazione sanitaria, che verrà inviata tramite posta elettronica.